[entry-title]

Il pranzo della Comunità Ellenica per festeggiare l’inizio della guerra di Indipendenza greca del 1821

foto art. cenc

Domenica 24 marzo 2019 la Comunità Ellenica di Napoli e Campania ha celebrato la festa nazionale greca presso il rinomato ristorante D’Angelo che ha allietato i circa 120 invitati con un pranzo impeccabile ed un panorama mozzafiato sul golfo di Napoli.
Ad aprire il lieto evento, i ragazzi della scuola greca di Napoli che hanno intonato canti tipici della tradizione ellenica, sotto la direzione delle insegnanti Maria Papathanasiou e Andriana Psomiadou, e accompagnati dalla chitarra di Eleni Lygerou ed il bouzouki di Sotiris Papadimitriou.
A seguire, tra una portata e l’altra, la bellissima voce di Simona Schettini con l’accompagnamento musicale di Roberto Trenca che hanno trasportato tutta la sala nella tipica danza del sirtaki.
Dopo il dessert, non è mancata la tanto attesa lotteria, ricca di ghiotti premi: biglietti aerei della Aegean Airlines per Atene, traversata andata e ritorno per la Grecia su nave della Grimaldi Lines, cesti di prodotti tipici greci e tanto altro.
L’evento in occasione dei festeggiamenti per l’inizio della sollevazione del popolo greco contro il dominio dell’impero Ottomano nel 1821 è stata una preziosa occasione per i greci e filelleni di riunirsi e rinnovare il senso di aggregazione ed appartenenza sui quali la Comunità stessa si fonda.
Il Consiglio Direttivo della Comunità Ellenica di Napoli e Campania ringrazia sentitamente tutti coloro che sono intervenuti e che hanno contribuito alla riuscita dell’evento.