La Grecia nel Giardino di Babuk

La lingua e la cultura ellenica: ieri, oggi, domani

Sabato 15 Novembre 2014 si è svolto nel suggestivo giardino di Babuk, nel cuore della Napoli antica, un incontro sulla promozione della lingua greca e la valorizzazione e la tutela del patrimonio culturale ellenico, organizzato dalla Comunità Ellenica di Napoli e Campania.
 
Presenti all’evento erano vari soci della Comunità nonché altri ospiti, tutti amanti della lingua e cultura greca. L’evento è iniziato con la presentazione da parte del Prof. Jannis Korinthios dell’iniziativa promossa dalla Federazione delle Comunità e Confraternite Elleniche in Italia e fortemente sostenuta dalla nostra Comunità, di istituire quale giornata internazionale della lingua e cultura greca il 24 Ottobre, giorno di annuncio dell’assegnazione del premio Nobel per la letteratura al poeta e scrittore greco Giorgios Seferis.
 
L’evento è proseguito con la testimonianza della Prof.ssa di Greco Antico Antonella Manzo la quale ha ribadito che la necessità dell’apprendimento della lingua greca nell’attuale contingenza storica-culturale, in un quadro politico fortemente influenzato da logiche economiche, assume una particolare valenza di risorsa preziosa del nostro sistema culturale.
 
La Prof.ssa Manzo ha poi presentato il suo libro col titolo “L’amore è il mio nemico”. La presentazione e’ stata l’occasione per un atto di solidarietà. Infatti il ricavato delle vendite del libro in quella giornata e’ andato ad un Centro di Riabilitazione ed Assistenza per Persone Disabili, associazione ellenica non profit impegnata nel sociale.
 
I ragazzi della scuola elementare greca di Napoli, sotto la direzione della loro insegnante  Marianna Kyriakoudi, si sono poi esibiti in un ballo tradizionale greco ed in una rappresentazione teatrale sul tema dell’apprendimento del greco.
 
Sono stati poi rilasciati i certificati di competenza in lingua greca per l’anno 2014 ai candidati che hanno superato gli esami di competenza della lingua greca organizzati, quale centro certificatore, dalla Comunità Ellenica di  Napoli e Campania lo scorso maggio. Questi certificati sono attestati formali con valore internazionale rilasciati dal governo greco.
 
I certificati sono stati consegnati dalla Prof.ssa Eleni Anagnostou la quale insegna greco nell’ambito dei corsi offerti dalla Comunità Ellenica di Napoli e Campania e la quale aveva curato la preparazione agli esami di parte dei candidati.
 

L’evento si è concluso con un rinfresco e con la visita guidata del suggestivo giardino di Babuk e del suo ipogeo. Le vesti di cicerone le ha fatte il Prof. Gennaro Oliviero, proprietario del giardino. L’ipogeo è costituito da un antico e complesso sistema di grotte e cavità che si sviluppano sotto le fondamenta del fabbricato, sede prestigiosa dell’associazione “Amici di Marcel Proust” di cui il Prof. Oliviero e’ Segretario Generale.