Napoli celebra le sue radici greche

GIORNATA MONDIALE DELLA LINGUA E DELLA CULTURA ELLENICA

E’ stata celebrata a Napoli la seconda Giornata Mondiale della Lingua e della Cultura Ellenica organizzata dalla Comunità Ellenica di Napoli e Campania e dal Comune di Napoli in sinergia con l’Accademia di Belle Arti di Napoli e la Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Napoli, con il patrocinio dell’Ambasciata di Grecia a Roma, dell’Ambasciata di Cipro a Roma, della Società Filellenica Italiana, del Centrum Latinitatis Europae, dell’Unione Centrale dei Comuni della Grecia (KEΔΕ) e della Federazione delle Comunità e Confraternite Elleniche in Italia.

L A   M A N I F E S T A Z I O N E

Giovedì 9 Maggio 2017

09:00 | Basilica di San Giovanni Maggiore
IIa edizione nazionale della Maratona Letteraria Greca, nell’ambito del progetto della Comunità Ellenica di Napoli e Campania IL GRECO FA TESTO, in collaborazione con i Licei: Umberto I di Napoli, Adolfo Pansini di Napoli, Antonio Genovesi di Napoli, Vittorio Emanuele II di Napoli, Gentileschi di Napoli, Jacopo Sannazaro di Napoli, Quinto Orazio Flacco di Portici, G. B. Vico di Napoli, G. Garibaldi di Napoli, Don Carlo La Mura di Angri, Gaetano De Bottis di Torre del Greco, Renato Cartesio di Giugliano in Campania e Torquato Tasso di Roma.

Sono intervenuti, il Sindaco di Napoli Luigi de Magistris, l’Ambasciatore di Grecia a Roma Themistoklis Demiris, il vice presidente dell’Unione Centrale dei Comuni della Grecia (KEΔΕ) Dimitris, Kafantaris, i rappresentanti della Comunità Ellenica, i Presidi e i Docenti dei Licei Classici partecipanti.

16:00 | Accademia di Belle Arti di Napoli – Aula Magna
Tavola rotonda sul tema: Le radici culturali dell’Europa.

Sono intervenuti: Antimo Cesaro, Anfonso Andria, Dario Cicarelli, Gabriel Zuchtriegel, Dimitris Kafantaris, Salvatore Pace, Giulio Maria Chiodi, Marco Galdi e Lorenza Pesacane.

18:00 | Accademia di Belle Arti di Napoli – Teatro
La Musica della Poesia – La poesia greca nella musica d’autore.
Spettacolo incentrato sul tema della “poesia ellenica musicata da compositori greci contemporanei”.

Esecuzione dal vivo dall’ensemble di musica ellenica «Xenitià»: Simona Schettini, voce – Roberto Trenca, chitarra, bouzouki, tzouras; – Edo Puccini, chitarra classica e acustica – Marco di Palo, violoncello.
Voce recitante: Alessandra Ranucci
Ha partecipato il coro degli alunni della Scuola Primaria Ellenica di Napoli: Angheliki Consonni, Fabrizio Consonni, Elisa Cozzolino, Mariana Cozzolino, Nikos Nikolau, Andrea Papadimitriou, Sofia Papadimitriou, Lucas Vettoliere, Thomas Vettoliere, con la direzione artistica di Marianna Kyriakoudi.