Annibale a Capua

Greci, Fenici e Romani al museo archeologico di S. Maria di Capua Vetere

annibale_capua

Domenica 3 giugno, la Comunità Ellenica di Napoli e Campania insieme alla Società Filellenica Italiana organizzano la visita alla mostra “Annibale a Capua”, presso il Museo archeologico dell’antica Capua (Via Roberto d’Angiò, 44 – Santa Maria di Capua Vetere).

È un’occasione per conoscere la civiltà fenicia, coeva e con molteplici punti di contatto con la civiltà ellenica; entrambe soccombenti militarmente, ma non culturalmente, rispetto all’affermazione di Roma nel Mediterraneo.

La visita gratuita al Museo archeologico consentirà, inoltre, di ammirare anche molti reperti di provenienza greca, fra cui oinochoai trilobate (brocche per il vino) e kotylai (tazze), coppe ioniche e vasi attici a figure nere e rosse con scene mitologiche, nonché vasi a figure rosse di produzione cumana.

Guida di eccezione sarà il dott. Antonio Salerno, archeologo.

Organizzatrice dell’evento, la Direttrice Scientifica della Società Filellenica Italiana, Prof.ssa Jolanda Capriglione.

Tutti gli interessati possono farsi trovare alle ore 10.45 all’uscita di S. Maria C. V. sulla A1 (direzione: S. Maria C. V.)


Chi desidera prenotare per il pranzo, previsto presso il Ristorante ‘Zenzero e cannella’ (a S. Tammaro) alle ore 13,00, dovrà inviare, entro mercoledì 30 maggio, un bonifico di € 10,00 (dieci) a persona sul conto corrente della Comunità Ellenica di Napoli e Campania.
Menu del pranzo: Bruschette, Pasta al forno alla bolognese o Pasta e fagioli, arista in crosta e verdure, macedonia fresca.


Link consigliati
Museo Archeologico e Mitreo, Santa Maria Capua Vetere