L’amore è il mio nemico

L'AMORE E' IL MIO NEMICO… Perdonami Euripide se mi sono nascosta nel nome della tua eroina, la cui esperienza di vita nulla ha a che fare con la mia, tranne nell’assurdo distendersi di un dolore gratuito che ci lega entrambe e, rendendoci sorelle, ci riconosce figlie dell’identico crudele destino che percuote gli animi umani per invidia (di cosa?), per beffa, per gioco, imponendo ad ognuno un fardello di pene tra le più diverse senza, neppure, considerare se le spalle delle vittime sono idonee a sostenerle. Se avessi avuto te, quale cantore tragico della mia storia, ben altra eco avrebbe avuto il mio sentire. Ho provato io, con l’arroganza vestita di umiltà, a descrivermi con i pochi, poveri, benefici strumenti che il mio cuore e la mia anima mi hanno fornito. …

Antonella Manzo nasce a Cava de’Tirreni il 10 giugno 1961. Dot­tore in Scienze Politiche non smar­risce le radici umanistiche a cui è inesorabilmente legata. Docente di Latino e Greco perfeziona la conoscenza del Greco conseguen­do titoli accademici in neogreco presso l’Università di Salonicco. Risulta finalista in numerosi con­corsi letterari nazionali tra cui: Premio Letterario Emily Dickinson, Napoli, Ed. 2007/2008 e 2009/2010; Premio Letterario L’Iride Cava de’Tirreni, Ed. 2010; Premio Letterario Centro Studi Logos, Licata, Ed. 2012; Premio Letterario Marguerite Yourcenar, sezione poesia, Milano Ed. 2012; Premio Letterario Città di Empoli Domenico Rea, Ed. 2012.
L’amore è il mio nemico è la sua opera prima.